Vai al contenuto

Rumore e Vibrazioni

La propagazione di onde meccaniche (strati compressi seguiti da strati rarefatti)  in un mezzo elastico è definita rumore. Come è noto il rumore è ubiquitario sia negli ambienti di lavoro sia in quelli di vita.
E' altrettanto noto che elevati livelli di rumorosità possono provocare patologie irreversibili dell'aparato uditivo.

Riferimenti normativi:

D.L.gs. 81/08 del 9 Aprile 2008
Direttiva 2003/10/CE


Protezione dei lavoratori contro i rischi di esposizione al rumore durante il lavoro.

Il D.L.gs. 9 aprile 2008, n. 81 (Testo Unico sulla Sicurezza del Lavoro) ha definito gli obblighi di valutazione e gestione del rischio rumore, dando attuazione della direttiva 2003/10/CE relativa all'esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici. Il decreto legge  81/08 fissa un valore limite di esposizione e due valori di azione riportati nella successiva tabella.

 Livello di esposizione giornaliera
al rumore
(Lex/8h) in dB(A)
 pressione acustica di picco
 valore inferiore di azione  80  112 Pa pari a 135 dB(C)
 valore superiore di azione  85  140 Pa pari a 137 dB(C)
 limite di esposizione 87  200 Pa pari a 140 dB(C)

Per la F.lli Lauricella-LMA S.r.l. il "settore rumore" costituisce un "settore storico" sviluppato, al pari dell'amianto, sin dalla costituzione nel 1995.

Eseguiamo  valutazioni del rischio rumore in ambienti di lavoro per aziende private ed enti pubblici.
I nostri sofisticati strumenti e il personale "senior" sono in grado di valutare livelli sonori in tutte le condizioni lavorative in qualsiasi ciclo produttivo. Sulla base dei risultati ottenuti possiamo anche suggerire interventi di bonifica acqustica mirati e aziende in grado di realizzarli.

Servizi offerti:

  • Misure di rumore industriale e in generale nei luoghi di lavoro, calcolo dell'esposizione dei lavoratori e valutazione del rischio rumore (Testo Unico 81/08).
  • Misure per la caratterizzazione acustica di impianti e macchine secondo standard tecnici di settore (protezione sonora da immissione acustica)
  • Redazione del PAPE / Piano Aziendale di Riduzione dell'Esposizione

Vibrazioni

Con decreto legislativo n. 81 del 9 aprile 2008, ” Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro” è stata data applicazione, al titolo VIII – capo III, alla direttiva CE n. 44 del 2002 in materia di protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti dall’esposizione alle vibrazioni meccaniche applicate sia al sistema mano-braccio, sia al corpo intero.

Servizi offerti:

  • Valutazione rischio da vibrazioni mano-braccio in ambiente di lavoro e redazione del relativo documento di valutazione.
  • Valutazione rischio da vibrazioni al corpo intero in ambiente di lavoro e redazione del relativo documento di valutazione.
Pagina aggiornata al 12/09/2018

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Per ulteriori informazioni consultare l'apposita pagina "Cookie Policy" sotto la voce "Menu Rapido". Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi